Latitante da 7 anni, psichiatra arrestato per violenza sessuale

Latitante da 7 anni, psichiatra arrestato per violenza sessuale

0
latitante

Il medico, latitante dal 2011, era stato condannato in via definitiva per aver abusato di due pazienti. In suo possesso numerosi documenti contraffatti

E’ stato arrestato a Milano, in un appartamento nei pressi di piazzale Loreto, un medico psichiatra originario del salernitano, latitante da 7 anni. Il professionista, 74 anni, era stato condannato in via definitiva nel 2011 per il reato di violenza sessuale aggravata dall’abuso della condizione di inferiorità psichica. Vittime due pazienti trentenni che tra il 1999 e il 2000 si erano rivolte allo specialista per superare una depressione causata da gravi lutti familiari.

Nello specifico, secondo quanto appurato nel processo, il medico avrebbe costretto le due ragazze a subire rapporti sessuali, nonché a sottoporsi a pratiche degradanti ‘per permettere la discesa dello spirito santo’. Tali violenze sarebbero state perpetrate sia all’interno del suo studio che in altri luoghi, dove le donne venivano accompagnate “per liberarsi della patologia”.

L’uomo era stato condannato in primo grado a 12 anni. La decisione era stata confermata anche in appello, mentre in Cassazione, data la prescrizione del reato per una delle due vicende contestate, la pena era stata dimezzata.

Dopo la pronuncia della Suprema Corte, tuttavia, il camice bianco aveva fatto perdere le sue tracce assieme alla moglie.

I Carabinieri del nucleo provinciale di Salerno, coordinati dalla Procura di Nocera Inferiore, sono riusciti a raggiungerlo grazie alla rete familiare che proteggeva il dottore. Pedinando alcuni parenti, partiti dall’agro nocerino sarnese alla volta del capoluogo lombardo, lo hanno rintracciato e fermato.

Nell’appartamento sono state rinvenute 8 carte d’identità, un passaporto cartaceo e di 7 passaporti digitali rilasciati dalla Questura di Napoli. Trovate anche 4 patenti di guida,  3 tessere sanitarie e 4 tessere dell’Ordine dei Medici di Salerno. Tutti documenti contraffatti utilizzati dall’uomo per sfuggire ai controlli. Lo psichiatra è stato condotto al carcere di San Vittore.

Leggi anche:

SCAGIONATO UN MEDICO DI BASE: ERA ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE

image_pdfSalva in pdfimage_printStampa

IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!