Malata di leucemia muore dopo una caduta in ospedale, 4 medici indagati

Malata di leucemia muore dopo una caduta in ospedale, 4 medici indagati

0
malata di leucemia

La Procura di Monza ha aperto un’inchiesta per fare luce sulle cause della morte di una donna malata di leucemia, morta a ottobre dopo un intervento conseguente a una caduta

Quattro medici sono stati iscritti nel registro degli indagati per la morte di una 37enne malata di leucemia. La donna era ricoverata presso l’Ospedale San Gerardo di Monza a causa di una febbre che non accennava ad abbassarsi e di un principio di infezione polmonare. Nella notte tra il 13 e il 14 ottobre scorso era caduta, probabilmente mentre si recava in bagno, battendo la testa.

Al marito, avvertito dell’accaduto, era stata riferito che la paziente si era procurata un piccolo ematoma e pertanto la stavano intubando e trasferendo in neurochirurgia. Sottoposta a intervento chirurgico, la signora era morta la mattina successiva.

Dopo il decesso la Procura di Monza ha aperto un fascicolo per omicidio colposo.

Il marito, in particolare, ha posto in rilievo la mancanza di “assistenza” e “controllo”, nonché l’”imperizia” del personale dell’ospedale, responsabile, a suo avviso, di aver indirizzato la moglie in un reparto non confacente alla sue condizioni di salute.

Secondo quanto ricostruito nella denuncia, infatti, la donna era stata ricoverata nel reparto malattie infettive. Ciò nonostante il valore dei suoi globuli bianchi fosse basso e quindi si trattasse di un soggetto vulnerabile alle infezioni. L’uomo riporta poi di aver ricevuto ‘dichiarazioni contraddittorie’ sul luogo in cui la paziente era stata rinvenuta dopo la caduta. Ma anche sull’operazione a cui era stata sottoposta prima di morire.

Si attendono quindi gli esiti complessivi degli esami autoptici effettuati nelle scorse settimane per fare definitivamente sulle cause del decesso e  chiarire se sussistano eventuali responsabilità da parte dei camici bianchi finiti sotto inchiesta.

 

Credi di essere vittima di un caso di errore medico? Scrivi per una consulenza gratuita a redazione@responsabilecivile.it o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

 

Leggi anche:

MORTO A 56 ANNI DOPO DUE OPERAZIONI: SI INDAGA SUL DECESSO

image_pdfSalva in pdfimage_printStampa

IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!