Rene sano asportato per sbaglio, condanna e interdizione per tre medici

Rene sano asportato per sbaglio, condanna e interdizione per tre medici

0
rene sano asportato per sbaglio

Il Tribunale di Lucca si è pronunciato sul caso del rene sano asportato per sbaglio nel 2016. Sei mesi di reclusione la pena inflitta a ciascuno dei professionisti finiti a giudizio

E’ arrivata la sentenza sul caso del rene sano asportato per sbaglio nell’aprile del 2016 a un 58enne di Lucca. Il paziente era stato sottoposto a una nefrectomia totale, ma l’esame istologico aveva evidenziato che il rene rimosso, il destro, non era quello intaccato dal tumore.

Il Tribunale del capoluogo di provincia toscano, pronunciandosi in primo grado, ha condannato i tre medici finiti a giudizio per  lesioni gravi colpose. Si tratta, nello specifico, di due urologi e una radiologa, ai quali è stata inflitta una pena (sospesa) di sei mesi, oltre all’interdizione per una anno dall’attività professionale.

Il Giudice ha inoltre disposto a favore delle parti, una provvisionale complessiva pari a 900mila euro.

Nello specifico è stata riconosciuta la somma di 600 mila euro al paziente danneggiato e di 100 mila euro a testa per la moglie e ciascuno dei due figli. La cifra dovrà essere versata in solido dai professionisti e dall’Asl Toscana Nord Ovest.

Il Pubblico ministero – riferisce la Nazione – aveva sottolineato che non ci fossero dubbi sulle negligenze che hanno portato al clamoroso errore. Lo stesso magistrato aveva chiesto di condizionare la sospensione della pena al risarcimento danni. Istanza accolta dal Giudice che ha disposto che il versamento venga effettuato entro sei mesi dal passaggio in giudicato della sentenza.

“Finalmente una sentenza – ha commentato l’imprenditore vittima dell’errore – dopo tante attese e tanti rinvii. Nessuno mi ridarà il rene sano e una vita normale, ma almeno adesso c’è un punto fermo. Non è un giorno felice per me. E’ un giorno triste anche per la sanità”.

Credi di essere vittima di un caso di errore medico? Scrivi per una consulenza gratuita a medicolegale12@gmail.com o invia un sms, anche vocale, al numero WhatsApp 3927945623

Leggi anche:

RENE SANO ASPORTATO PER ERRORE, CHIESTO RISARCIMENTO DA 1,5 MILIONI



image_pdfSalva in pdfimage_printStampa

IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!