Tags Posts tagged with "Aifi"

Aifi

abusivismo della professione

Tavarnelli (AIFI): quello dell’abusivismo è un grossissimo problema. Stiamo cercando di far sviluppare nel miglior modo possibile lo strano ‘condono’ inserito nella Legge di Bilancio

“Un grossissimo problema” che ci vede impegnati da sempre, “per mettere a posto una situazione molto, molto pericolosa per la salute dei cittadini”. Così il presidente dell’Associazione Italiana Fisioterapisti, Mauro Tavarnelli, ai microfoni di Radio Cusano Campus sul nodo dell’abusivismo della professione nel proprio settore.

“In questi giorni – prosegue- stiamo cercando nelle sedi ministeriali di far sviluppare nel miglior modo possibile lo strano ‘condono’ che è stato inserito nella legge di Bilancio appena approvata”. Il riferimento è ai commi 537-542 che prevedono una deroga per l’iscrizione agli Ordini per i professionisti sanitari senza titoli.

“Il nostro – aggiunge Tavarnelli – è un impegno costante a difesa della cittadinanza”. Ne è dimostrazione il sito dell’AIFI “che fornisce in modo trasparente l’elenco dei nostri iscritti validati e certificati come fisioterapisti abilitati all’esercizio della professione“.

Contro la norma salva-abusivi è sempre in piedi l’ipotesi di una protesta in piazza.

“Noi – sottolinea il rappresentante dell’Associazione – insieme alle altre professioni sanitarie, stiamo facendo tutto il possibile con il massimo senso di responsabilità istituzionale. Speriamo di essere ascoltati e se ciò non dovesse accadere saremo pronti a farci riconoscere in tutti i modi possibili, anche con una manifestazione“.

Nel frattempo prosegue l’iter di istituzione dell’Ordine, ma “sulla questione – evidenzia Tavarnelli – c’è ancora bisogno di tempo”. La legge, infatti, prevede dei passaggi e delle decisioni da assumere all’interno del futuro albo. “Al momento – conclude – abbiamo un ordine professionale insieme a tutte le altre professioni sanitarie e a brevissimo avremo un albo perché sono in dirittura d’arrivo i cosiddetti decreti attuativi. Ma la battaglia per la tutela dei diritti è assolutamente già partita”.

 

Leggi anche:

GUIDA AIFI PER I FUTURI FISIOTERAPISTI: ECCO QUELLO CHE C’È DA SAPERE

#LeManiGiuste. Questo lo slogan per la giornata mondiale della fisioterapia organizzata dall’Associazione Italiana Fisioterapisti (Aifi) che si svolgerà l’8 settembre.

Obiettivo dell’Aifi è sensibilizzare il cittadino sulla scelta del fisioterapista in particolare quello legalmente riconosciuto. Un’occasione che permette a tutti i fisioterapisti e alle relative organizzazioni di celebrare il loro contributo alla salute pubblica.

#LeManiGiuste-responsabile-civileTutte le sedi regionali dell’Aifi aderiscono all’iniziativa e si stanno adoperando per organizzare eventi che mettano al centro il ruolo del fisioterapista. Una figura che troppo spesso subisce abusi in termini di professionalità. Troppi gli abusivi presenti sul territorio per un ruolo professionale così determinante per la salute. La sensibilizzazione del cittadino passa attraverso una campagna che avrà come testimonial d’eccezione Beatrice Vio, campionessa mondiale di fioretto individuale paralimpico e sarà diffusa sui principali canali di promozione. Dai social network alle affissioni con lo slogan #leManiGiuste.

Il presidente dell’Aifi Mauro Tavernelli ha precisato che “Il fisioterapista è un professionista che lavora in moltissimi ambiti della riabilitazione ma spesso il cittadino non lo sa”. Tavernelli spiega ambiti professionali spesso conosciuti alle persone. “Per esempio – dice – può andare dal fisioterapista anche per prevenire il mal di schiena; oppure se ha problemi di incontinenza, il fisioterapista può aiutarlo. E questo può farlo mettendosi in mani sicure, ovvero, un fisioterapista giusto perché legalmente riconosciuto, quindi laureato e competente”. Durante la giornata dell’8 settembre saranno distribuiti per la prima volta in tutta Italia i FisioTipTop – cartoline illustrate – con il compito di informare il cittadino con consigli pratici, chiarimenti circa il lavoro del fisioterapista e dei suoi diversi ambiti.

Il 2016 è anche il 57esimo anniversario di attività dell’Aifi. Un’occasione per celebrare i continui sforzi dell’Associazione a tutelare la figura professionale del fisioterapista, sempre di più minacciata dalla presenza di abusivi. Una tutela che ha ricadute quindi anche sulla salute del cittadino. Una campagna #LeManiGiuste rivolta a tutti, cittadini e medici – in particolare alla Federazione Italiana di Medici di Medicina Generale (Fimmg) con cui l’Aifi ha stipulato protocolli d’intesa nella lotta all’abusivismo.

LE ULTIME NEWS

carte fedeltà

0
Le precisazioni della start up che ha sviluppato Weople dopo la segnalazione dell’App al Comitato europeo per la protezione dei dati personali da...