Troppi bagagli in auto: si rischiano multe di oltre 300 euro

Troppi bagagli in auto: si rischiano multe di oltre 300 euro

0
Troppi bagagli in auto: si rischiano multe di oltre 300 euro

Attenzione ai troppi bagagli in auto: caricare eccessivamente il proprio veicolo potrebbe costare sanzioni piuttosto salate

In base all’art. 164 del Codice della strada, chi carica troppi bagagli in auto potrebbe rischiare una multa e anche piuttosto salata.

Infatti, viaggiare caricando troppo la propria auto potrebbe costare multe fino a 338 euro.

Il codice della strada, in base allo specifico articolo sopra citato, prevede delle prescrizioni precise per quanto concerne il carico dell’auto.

In particolare, l’articolo in questione fornisce precisazioni sulle accortezze con cui posizionare gli oggetti trasportati.

In primo luogo, l’articolo del Cds disciplina la sistemazione del carico sui veicoli.

Ogni bagaglio deve essere sistemato in modo tale da prevenirne la caduta o la dispersione del suo contenuto.

Inoltre, deve essere posizionato in modo “da non diminuire la visibilità al conducente né impedirgli la libertà dei movimenti nella guida, da non compromettere la stabilità del veicolo, da non mascherare dispositivi di illuminazione e di segnalazione visiva né le targhe di riconoscimento e i segnali fatti col braccio”.

Ma non è tutto.

Il carico dell’auto non deve superare i limiti di sagoma stabiliti dall’articolo 61 (ossia 2,55 m di lunghezza, 4 m di altezza e 12 m di lunghezza totale compresi gli organi di traino).

Esso non “può sporgere longitudinalmente dalla parte anteriore del veicolo”. Può, invece, sporgere dalla parte posteriore, ma solo se costituito “da cose indivisibili e fino ai 3/10 della lunghezza del veicolo”, purchè nei limiti di cui all’articolo 61.

Sono poi vietate le sporgenze laterali.

Pertanto “pali, sbarre, lastre o carichi simili difficilmente percepibili, collocati orizzontalmente, non possono comunque sporgere lateralmente oltre la sagoma propria del veicolo”.

Tuttavia, possono essere trasportate cose che sporgono lateralmente fuori dalla sagoma del veicolo in modo da non superare i 30 cm di distanza dalle luci di posizione anteriori e posteriori.

Ancora, l’articolo dispone che gli accessori mobili non devono sporgere nelle oscillazioni al di fuori della sagoma e non devono strisciare sul terreno.

Laddove il carico sporga dal veicolo, vanno adottate “tutte le cautele idonee ad evitare pericolo agli altri utenti della strada”.

Si ricorda inoltre che le sporgenze longitudinali vanno segnalate.

Questa procedura avverrà tramite uno o due speciali “pannelli quadrangolari, rivestiti di materiale retroriflettente, posti alle estremità della sporgenza in modo da risultare costantemente normali all’asse del veicolo”.

Multe per i troppi bagagli in auto

L’art. 164 cds, però, non enuncia solo le disposizioni cui attenersi, ma parla anche di sanzioni.

Le multe vanno da 85 a 338 euro.

E non finisce qui.

Infatti, il veicolo fermato “non può proseguire il viaggio se il conducente non abbia provveduto a sistemare il carico” correttamente.

Ne consegue che, dopo l’applicazione della sanzione, seguirà il “ritiro immediato della carta di circolazione e della patente di guida”.

Tale disposizione si rende necessaria per condurre il veicolo altrove per migliorare la sistemazione dei bagagli. Solo allora verranno restituiti i documenti all’avente diritto.

 

Leggi anche:

TRUFFE AI TURISTI: DAL 1° LUGLIO SCATTANO MULTE FINO A 20MILA EURO

image_pdfSalva in pdfimage_printStampa

IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!