La dentista non si è accorta del problema, posso chiedere i danni?

La dentista non si è accorta del problema, posso chiedere i danni?

    0

    La dentista non si è accorta del problema di mia figlia; mi sono rivolta ad un’altra struttura, ma il danno ormai era fatto. Posso citare la prima dentista in giudizio?

    Buongiorno, mia figlia ha 9 anni e dopo 4 anni di cure presso uno studio dentistico, su mia insistenza, a febbraio 2017 ha eseguito una panoramica che ha presentato una situazione problematica.

    Per i successivi 3 mesi ho chiesto chiarimenti alla dentista, ma quest’ultima non mi ha dato risposte adeguate. Mi diceva di star tranquilla e che bisognava aspettare fino a 12 anni di età.

    Ma dato che non ero tranquilla a maggio mi sono rivolta presso un altro centro, il quale ha capito subito dalla panoramica il problema ed ha eseguito immediatamente una tac: l’esito è stato un disastro, il canino ha rovinato il laterale definitivo dx che ora si presenta senza buona parte della radice e che probabilmente cadrà.

    Ho riferito alla prima dentista quello che era emerso nella speranza di un chiarimento pacifico, ma non è stato così perché la sua reazione è stata veramente offensiva nei miei confronti.

    Nonostante ciò le ho voluto portare la tac che lei non mi ha mai fatto fare. Sono stata ricontattata dalla sua segretaria, ma ho chiesto di essere ricontattata dalla dentista in prima persona solo se avesse riscontrato una situazione diversa da quella rilevata dal secondo centro. Non l’ho più sentita.

    Vorrei sapere se posso intraprendere una causa, dato che i nuovi interventi riparatori sono abbastanza onerosi.

    Grazie

     


    Gentile signora, la cosa non è così automatica. La dentista poteva e doveva allarmarsi e capire prima o no? Ideale sarebbe visitare la bambina e vedere panoramica e tac. Se vuole può venire a La Spezia. Il caso è sicuramente meritevole di approfondimento.

    Cordiali saluti

    Marco Brady Bucci

    IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

    Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!