Malattie professionali di ieri, oggi, domani: il primo capitolo

Malattie professionali di ieri, oggi, domani: il primo capitolo

Malattie professionali di ieri, oggi, domani: il primo capitolo

Il collega Carmelo Marmo inizia il ‘tour’ tra i meandri delle malattie professionali cominciando da un approfondimento sul nesso di causalità.

Poiché il tema delle malattie professionali (della loro denuncia all’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni e le Malattie Professionali – con finalità indennitarie ed anche oggi di Prevenzione – e la loro denuncia alla Direzione Provinciale del Lavoro ed alle Aziende Sanitarie Locali – a scopo di Prevenzione) è fonte ed occasione di numerosi dibattiti, talvolta polemiche anche aspre, dopo le storiche Sentenze n. 179 /1988 e 206/1988 della Corte Costituzionale, si è deciso di effettuare una serie di interventi sullo studio del delle malattie professionali.

Infatti le Sentenze della Corte Costituzionale del 1988, come sopra meglio individuate, e come poi confermato dall’articolo 10 del D.vo 38 /2000, hanno aperto l’ammissione all’indennizzo nella Legislazione Italiana non solo delle Malattie Tabellate (in anticipo elencate dal legislatore con Tabelle di Legge) che godono della “presunzione legale di origine“, ma anche delle patologie, non pre-definite dall’Elenco Tabellare, di cui il lavoratore possa dimostrare “con onere della prova a suo carico” la causa o concausa lavorativa.

Ed a questo ultimo riguardo vi è una oggettiva difficoltà di pervenire sia ad una diagnosi eziologica, sia alla individuazione della correlazione causale fra attività lavorativa svolta e la patologia denunciata come tecnopatica da parte degli assicurati con il supporto dei medici di Patronato, dei medici di base, dei medici competenti e di tutte le altre figure sanitarie coinvolte, come anche dei consulenti tecnici di ufficio e di parte nelle cause civile previdenziali e dei consulenti di parte e dei periti di ufficio nei procedimenti penali.

I lettori avranno conferma nel prosieguo dell’opera dell’ampio dibattito che regna sul tema della causalità, dell’importanza da dare alle concause, dibattito che spesso assume toni assai aspri tra i diversi interlocutori.

Pertanto chi scrive, pur dovendo necessariamente citare anche fonti normative emanate in materia, nella interpretazione che ne dà sottolinea che si tratta sempre di parere personale di cultore dell’argomento trattato e che le proprie opinioni non coinvolgono nel modo più assoluto – ove in parte difformi – Enti ed Istituti per cui opera o come dipendente o come eventuale consulente. Eventuali note critiche al dettato normativo sono sempre espresse a carattere esclusivamente personale e non a titolo di rappresentare la voce di Enti, Istituti o Associazioni che parlano dai loro siti istituzionali.

In linea di massima, e salvo integrazioni che si renderanno necessarie anche su Vostro suggerimento, il Progetto dell’opera che ci si prefigge di portare a termine, è, come già anticipato dal quotidiano “Responsabile Civile” giovedì 26 ottobre 2017, il seguente:

1) Il nesso di causalità nel diritto

2) ll nesso di causalità delle malattie professionali

3) Il nesso di causalità delle malattie professionali tabellate ( prima parte )

4) Il nesso di causalità delle malattie professionali tabellate ( seconda parte )

5) Il nesso di causalità delle malattie professionali non tabellate

6) Giurisprudenza Civile in ambito di malattie professionali tabellate

7) Giurisprudenza Civile in ambito di malattie professionali non tabellate

8) Il nesso di causalità dei tumori professionali tabellati

9) Il nesso di causalità dei tumori professionali non tabellati

10) Il nesso di causalità dei tumori professionali da agenti chimici

11) Il nesso di causalità dei tumori professionali da agenti biologici

12) Il nesso di causalità dei tumori professionali da agenti fisici

13) Giurisprudenza Penale sulle malattie professionali

14) La Responsabilità Civile del Datore di Lavoro e del Medico Competente nei riguardi delle malattie professionali e relativa rassegna giurisprudenziale

15) La Responsabilità Penale del Datore di Lavoro e del Medico Competente nei riguardi delle malattie professionali e relativa rassegna giurisprudenziale

16) La Consulenza Tecnica Medico Legale Civile Previdenziale in ambito di malattie professionali ( di parte e di ufficio )

17) La Consulenza Tecnica Medico Legale di parte e la Perizia Medico Legale in ambito di malattie professionali. Ambito Penale.

18) Casistica di esempi di ordine concreto nelle varie fasi del riconoscimento della natura professionale di una infermità ( casi possibili di denuncia all’Istituto Previdenziale – ammissione oppure no al riconoscimento – opposizione al provvedimento dell’Istituto Previdenziale – ricorso giudiziario – casi eclatanti pervenuti agli onori della cronaca )

19) La Valutazione Medico Legale dei postumi di riconosciuta malattia professionale ( metodologia medico – legale in ambito previdenziale )

20) Cosa si dice al riguardo in Europa e nel mondo

21) Bibliografia

 

Leggi il primo capitolo: Il nesso di causalità nel diritto

 

Dr. Carmelo Marmo
(Specialista in Medicina Legale)

 

Leggi anche

LE MALATTIE PROFESSI0NALI IERI, OGGI, DOMANI

 

IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!