Numerosi i casi di mortalità neonatale assurti alla cronaca negli ultimi giorni.

Casi di neonati arrivati a casa in apparente perfetta forma, ma che poi, improvvisamente, manifestavano sintomi di malessere.

Dal nostro esperto, ginecologo Mauro Paccosi, ecco qualche consiglio per le neomamme:

«Innanzitutto al primo sintomo, chiamare subito il proprio pediatra. Che sia una tosse, qualche linea di febbre, un comportamento anomalo. Meglio una telefonata in più che una in meno. In genere le mamme sono anche fin troppo apprensive ma bisogna riconoscere che chi vive in condizione disagiata, chi non ha magari disponibilità economiche, ritiene di poter soprassedere. ecco, è importante invece agire subito».

Un altro fattore importante è il tempo. Dice il dottor Paccosi:

«Mamme che lavorano, genitori più distratti, possono osservare poco. Ecco, diventare genitori comporta concentrarsi moltissimo sui bisogni del bambino. Il consiglio è sempre quello: contattare il proprio medico o recarsi al più vicino centro pediatrico di riferimento».

image_pdfSalva in pdfimage_printStampa

IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!