Ortopedia e Medicina legale, a Salsomaggiore Terme il 23 e 24 novembre

Ortopedia e Medicina legale, a Salsomaggiore Terme il 23 e 24 novembre

Ortopedia e Medicina legale, a Salsomaggiore Terme il 23 e 24 novembre

A Salsomaggiore Terme, nei giorni 23 e 24 novembre si terrà il 16° Corso di Ortopedia, Traumatologia e Medicina Legale.

Anche quest’anno, presso le Terme di Salsomaggiore, si organizzerà il prestigioso corso di ortopedia e medicina legale, con il patrocinio delle società italiana di ortopedia e traumatologia e della società italiana di medicina legale e delle assicurazioni.

I Presidenti del corso saranno i Professori Fabio Maria Donelli, Mario Gabbrielli, Giorgio Varacca.

L’attività medico chirurgica ha assunto oggigiorno una vasta iscrizione grazie all’ implementazione di tecniche chirurgiche e di nuovi presidi biologici integrati i processi riparativi. Un importante contributo è dato anche dalle scelte operatorie decisamente innovative con orientamento biotecnologico.

Ecco come si articoleranno le due giornate del corso di ortopedia e medicina legale.

Nella prima giornata (venerdì 23 novembre) si parlerà di biomeccanica per la ricostruzione dell’evento traumatico e sulla possibilità mediante imaging della datazione delle lesioni tendinee.

Seguirà un work up sul danno da maxi afflusso con l’attivazione del piano di maxi emergenza.

Sono previste successivamente due sessioni chirurgiche su come favorire la guarigione suddividendo l’approccio a seconda della sede considerata. Inoltre, il Prof Rodolfo Capanna presiederà una tavola rotonda sulle biotecnologie in traumatologia. A seguire una sessione inerente ai contributi riabilitativi sul quando e come.

Nella mattinata è programmato infine un corso di formazione sulle terapie innovative nella traumatologia inerente il calcio.

Nella seconda giornata (sabato 24 novembre) il tema sarà la medicina legale con la partecipazione del presidente della società italiana di medicina legale Prof. Riccardo Zoia con la simulazione di una CTU e conseguente sentenza del Magistrato. Seguirà una tavola rotonda sui criteri valutativi del danno negli esiti

post traumatici con la partecipazione anche del Presidente degli avvocati del foro di Parma.

Chiuderà il corso nel pomeriggio il seminario di traumatologia forense con identificazione di aspetti particolari a livello clinico strumentale e valutativo.

 

IL PROGRAMMA DEL CORSO

Leggi anche:

15 NOVEMBRE, ROMA: CONVEGNO GRATUITO SUL DANNO ALLA PERSONA

image_pdfSalva in pdfimage_printStampa

IL TUO COMMENTO E LA TUA STORIA

Scrivi il tuo commento o raccontaci la tua storia!